Tricks

Come scaricare file Torrent

492 views
Nessun commento

Come scaricare file .torrent?

I file torrent sono delle liste di sorgenti che attraverso un BitTorrent Client (in questa guida utilizzeremo Transmission) vengono utilizzate per scaricare le parti distribuite di un file. In sostanza è un modo per condividere file in rete. Quindi, per scaricare un file attraverso un torrent richiederà sostanzialmente l’esecuzione di 2 passaggi fondamentali:

  • Rintracciare il file .torrent associato al file che si desidera attraverso un motore di ricerca specializzato
  • Eseguire il file .torrent con Transmission 

Scarichiamo ed installiamo il Client

Per prima cosa quindi, muniamoci del BitTorrent Client. In questa guida, preferiamo far riferimento a Transmission che è un BitTorrent Client gratuito, opensource, privo di pubblicità e sopratutto mai accusato di aver effettuato profilazione dei suoi utenti rispetto ad altre alternative che spesso hanno messo nei guai qualcuno. Questo non significa che scaricare con Transmission sia privo di rischi (ricordiamo che la violazione del diritto d’autore sussiste sempre nel momento in cui il file che si sta trasferendo non è distribuibile in forma gratuita).

Per scaricare transmission per Windows clicca qui: transmission-2.94-x86.msi
Per scaricare transmission per Mac OS clicca qui: Transmission-2.94.dmg
per versioni più recenti: https://transmissionbt.com/download/

Eseguite il file di installazione appena scaricato.

Ora potrete aprire il file torrent ed avviare il download

Dopo aver installato Transmission, potrete aprire ogni tipo di file torrent ed il download inizierà automaticamente dopo aver indicato al programma in quale cartella desiderate che il file venga scaricato. Potete impostare una cartella di destinazione di default dalle impostazioni del programma per evitare questo step ad ogni download.

Cercare i Torrent

Per praticità vi elenchiamo qui qualche noto portale di ricerca per i .torrent (indexer):

  1. Torrentz2 – ideale per la musica

  2. The Pirate Bay – Molto ricco e con contenuti di vario genere

  3. RARBG – Il migliore per nuovi contenuti

  4. 1337x – Opzioni di ricerca molto specifiche

  5. Torlock – Consigliato per Anime ed Ebooks

  6. Rutracker – Provvisto di contenuti poco popolari

Questi sono solo alcuni di moltissimi motori di ricerca disponibili. Se vi trovate alle strette potete sempre optare per l’utilizzo di Google. Attraverso una ricerca del tipo: “Mozart Music Torrent” vi verrano restituiti i risultati di siti che distribuiscono ciò che avete chiesto attraverso i torrent.

Cenni di Sicurezza e Legalità

La nostra guida è da intendersi a scopo puramente esplorativo. Questa guida non è un incentivo e vuole solo mostrare come utilizzare i torrent per scambiare file privi di ogni genere di copyright. In ogni caso, ci teniamo a precisare che durante il download con il sistema Torrent, il vostro indirizzo IP è esposto pubblicamente alle sorgenti e difatti non è molto complesso risalire a “chi stava trasferendo cosa”. Per questo motivo, molti utenti preferiscono utilizzare i torrent triangolando la propria connessione internet attraverso una VPN.

Di seguito alcuni servizi che offrono VPN:

  1. Tunnel Bear
  2. Nord VPN
  3. Proton VPN

Trucchi e curiosità

Breve dizionario sulla terminologia di BitTorrent.

Client: è l’applicazione che carica il file .torrent in modo da potersi connettere alle altre persone. Sono disponibili diversi client ed i più diffusi sono Bitcomet, Azureus e µTorrent.

Magnet link: Un magnet link contiente tutte le informazioni necessarie ad avviare il download di un file tramite un comune client torrent installato sul pc. Al suo interno troviamo sia l’hash del file desiderato sia i dati di seed e leecher. Avendo a disposizion un magnet link, basterà cliccarci sù per avviare il download attraverso il Client installato sul vostro sistema.

Indexer: sono i siti che raccolgono e catalogano i file .torrent (myBittorrent, Torrentz, Mininova etc.).

Leecher: è una persona che effettua il download (e l’upload) di un file. Se stai scaricando un file e questo non è ancora completo sei un leecher. Normalmente con questo termine si identificano quelli che scaricano senza condividere, ma in BitTorrent il concetto è diverso.

Peer: è la stessa cosa di leecher, ma priva di ogni connotazione negativa.Ratio: è il rapporto tra i dati inviati e quelle scaricati. Un ratio superiore a 1.00 significa che invii più di quanto scarichi. Molti tracker privati tengo in considerazione il valore di ratio e bloccano l’accesso agli utenti che presentano un valore basso (tendono a scaricare molto e a distribuire poco o niente).

Scrape: è l’attivita di un client Bittorrent che chiede informazioni ad un “tracker” in merito alle altre persone che hanno in corso il download/upload di un file.Seeder: è qualcuno che possiede la versione completa del file che state scaricando. I seeder svolgono una funzione estremamente importante, quindi cercate di mantenere disponibile un file una volta che avete terminato il download.

Tracker: è un server che possiede tutte le informazioni relative alle persone che stanno operando un download/upload del file. Il tracker non ha una copia del file, ma permette alle persone di mettersi in contatto tra di loro per scaricarlo. Un tracker non è la stessa cosa di un sito che ospita file .torrent.

Super-Seed: Alcuni client hanno un’opzione che gli consente il “super-seed”. L’operazione di Super seeding consiste nell’invio di porzioni del file che non sono mai state inviate prima. Questa operazione serve a migliorare la distribuzione del file al fine di aumentare il numero di copie complete in circolazione.

Potrebbe interessarti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu