Mac OSTricks

Installare applicazioni da “dovunque” su Mac

2K views
Nessun commento

Cercando di installare o aprire app scaricate da internet su Mac OS ti sei imbattuto nel seccante messaggio:

“…è danneggiato e non può essere aperto. Dovresti spostare l’elemento nel cestino.” ?

Oppure:

“applicazione o programma danneggiato, non può essere aperto. spostare l’elemento nel cestino?”

Bene, la soluzione è immediata e come al solito ci verrà in soccorso il nostro caro amico terminale.

  1. Apri il terminale (lente di ingrandimento in alto a destra e scrivi “Terminale”)
  2. Incolla ed esegui il seguente comando:
    sudo spctl -–master-disable

Perfetto! 🙂 Ora tutto dovrebbe funzionare.

Nel caso tu voglia riattivare il blocco ripeti gli step sostituendo il comando con sudo spctl -–master-enable

High Sierra, Mojave, Catalina

Per gli utenti High Sierra, Mojave e Catalina,  è necessario seguire questi step e non quelli di sopra.

  1. Riavviare il sistema in Recovery Mode: accendere il mac tenendo premuti i tasti cmd+R (continua a tenere premuto anche dopo il “Bong“;
  2. Una volta entrati recovery system, usando il menu superiore, aprite il terminale (utilità->terminale)  inserite  questo  comando  e premete  invio:
    csrutil disable
  3. Ora dovreste essere in grado di eseguire il comando spctl -–master-disable;
  4. Riavviate il sistema e controllate che tutto sia andato a buon fine: la voce “Dovunque” dovrebbe essere visibile e pre-selezionata in preferenze di sistema->sicurezza e privacy;
  5. Nel caso la voce non fosse ancora apparsa, aprite il terminale e digitate questo comando: sudo spctl -–master-disable
Tags: , , ,

Potrebbe interessarti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu